Contenuto principale

Organo di Garanzia

Funzione

Una delle più grandi innovazioni dello “Statuto delle Studentesse e degli Studenti” (emanato con il dPR 249/1998 e modificato con il successivo dPR 235/2007) è l'introduzione di strumenti di tutela: in primis, l'“Organo di Garanzia” (uno interno ad ogni istituzione scolastica ed uno regionale) che ha il compito di controllare l'effettivo rispetto dello Statuto e la conformità ad esso dei Regolamenti d'Istituto, oltre a quello di dirimere eventuali controversie.

Le sanzioni più gravi non possono più essere decise arbitrariamente, ma devono sempre essere stabilite da un organo collegiale.

La pena deve essere comminata seguendo una finalità educativa tesa a far comprendere l'errore e ad evitare che sia nuovamente commesso in futuro: a questa esigenza rispondono meglio le sanzioni "alternative".

La definizione di diritti e doveri e l’istituzione dell’“Organo di Garanzia” è un segno di volontà democratica e di coerenza pedagogica, in quanto si cerca di promuovere credibilità educativa e condivisione sociale delle responsabilità, dei processi e degli esiti.

Il dPR 235 del 2007 ha meglio definito, anche se non rigidamente, la composizione dell’“Organo di Garanzia” interno al singolo istituto scolastico; presieduto dal Dirigente Scolastico, è - di norma, per la scuola secondaria di primo grado - così composto: un docente designato dal consiglio di istituto e due rappresentanti eletti dai genitori.

E’ il Regolamento d’Istituto a precisare la composizione dell'organo e il suo funzionamento.

Il più volte citato dPR 235/07 ha modificato, altresì, l’ulteriore fase di impugnazione: la competenza a decidere sui reclami contro le violazioni dello Statuto è attribuita al Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale che presiede l’“Organo di Garanzia Regionale”. Detto organo è composto - di norma, per la scuola secondaria di primo grado da tre docenti e tre genitori designati nell’ambito della comunità scolastica regionale.

* * *

Composizione per gli anni scolastici 2015/16, 2016/17 e 2017/18 dell'“Organo di Garanzia” dell'Istituto Comprensivo "viale Venezia Giulia" di Roma (vista la nota 317 del 22.1.2016 e visto il Regolamento del suddetto “Organo di Garanzia”, approvato nella seduta del Consiglio di Istituto svoltasi il 29.11.2013, dal quale risulta che l’Organo in questione ha validità triennale):

membro di diritto

  •  Conte Fabiola (Dirigente Scolastico)

genitori membri effettivi

  • Cicconetti Sabrina
  • Scardocci Monica

docente membro effettivo

  • Grazioso Alessandro

genitore membro supplente

  • Dainelli Gianluca

docente membro supplente

  • Intilla Letizia